Archivio per febbraio, 2011

La donna che canta

Pubblicato: 08.02.2011 da bazu in Cinema
Tag:, , ,

Conservo dei ricordi nitidi degli anni 80 in cui alla televisione quando si parlava di guerra non fredda, sempre spuntava il Libano come scenario. Ovviamente all’epoca non capivo nulla delle dinamiche, delle fazioni in gioco, della politica (ora viaggiamo sul “poco più di nulla”), vedevo solo terreni brulli e città devastate ridotte in macerie. Solo oggi grazie a film come “La donna che canta” (ma anche “Valzer con Bashir”) le cose si fanno più chiare e terre geograficamente e mentalmente lontane, come il medio oriente, si fanno incredibilmente più umane, pulsanti e vicine in tutto il fascino di quelle culture e l’orrore delle piaghe belliche che da sempre le sfregiano.

(altro…)

Annunci