Archivio per giugno, 2012

Un tempo lento per affacciarsi sui nostri abissi

Pubblicato: 26.06.2012 da Francesca Meneghetti in Cinema
Tag:,

Un vetro appannato lascia intravedere un interno. Tre uomini sono seduti in un locale chiuso e mangiano in modo cordiale. La voce è lontana. Uno dei tre esce dall’officina. Fuori sta arrivando un temporale. Una locomotiva arriva da destra e copre la scena. I titoli (solitamente di coda) scorrono in silenzio. (altro…)

Annunci

La Marilyn di Simon Curtis

Pubblicato: 12.06.2012 da Francesca Meneghetti in Cinema
Tag:

“Siamo fatti anche noi della materia di cui son fatti i sogni; e nello spazio e nel tempo d’un sogno è racchiusa la nostra breve vita.” Citare Shakespeare, e più precisamente una battuta di Prospero nella Tempesta (atto IV, scena I) può sembrare fuori luogo in un film su Marilyn. Ma potemmo aggiungere un altro carico senza essere fuori tema, citando il poeta Coleridge What if you slept: “E se nel sonno tu sognassi? E se nel tuo sogno, salissi al cielo e lì cogliessi un mirabile fiore? E se al tuo risveglio, quel fiore fosse fra le tue mani?”. (altro…)